domenica 4 settembre 2011

mChair myDesign


La profonda conoscienza delle suerfici libere attraverso quelli che sono i suoi strumenti di analisi,   amplifica l’ambito creativo del progettista. 
La possibilità di raccogliere i dati di curvatura e continuità, di curve e superfici mette a disposizione nuovi imput utili ad istruire il processo generativo della forma. Il progetto di design e architettura può essere ulteriormente articolato e reso descrittivo da una lavorazione di superficie, involucro della forma, che rende il manufatto più permeabile al contesto. Importante durante questo processo di modellazione, la gestione delle liste di dati, che assume una struttura ad albero che si articola in funzione del numero di operazioni con le quali la definizione generativa viene istruita.

1 commento:

  1. un printscreen dalla definizione di Grasshopper ?? ;)

    RispondiElimina